Home > Cellulari, Internet, News, Tecnologia, Windows > è arrivato il Windows-Phone

è arrivato il Windows-Phone

Tra le novità troviamo lo Store per le applicazioni sviluppate da terzi e il servizio per ritrovare il telefono!

MILANO – I primi telefoni griffati Windows e animati dal nuovo sistema operativo Windows Mobile 6.5 saranno in vendita nei prossimi giorni. il 6 ottobre 2009 il lancio ufficiale in tutto il mondo; in Italia è prevista per il 9 ottobre a Milano la visita del Ceo Steve Ballmer, che illustrerà i Windows Phone in occasione di un evento sulla mobilità, in

fondo almeno per la telefonia mobile siamo ancora un mercato di tutto rispetto. Microsoft per la prima volta mette la propria firma sui dispositivi (ne sono previsti più di trenta da produttori diversi entro la fine dell’anno) e si appresta a marcare stretto i concorrenti più agguerriti del momento, l’iPhone di Apple e la schiera di smartphone con il sistema operativo sviluppato da Google, Android. Più che dal punto di vista tecnico però la vera notizia è il cambiamento di strategia e di modello di business del colosso di Redmond.

SISTEMA OPERATIVO E APPLICAZIONI – La nuova versione di Windows Mobile non presenta infatti salti in avanti tecnologici rispetto alla precedente: supporto per il formato Adobe Flash Lite, un browser migliorato e i menù di navigazione sensibili al tocco. È piuttosto il negozio online di applicazioni per il nuovo sistema operativo approvato da Microsoft la vera novità per l’azienda di Ballmer, che finora si era resa compatibile con i software sviluppati da terzi ma senza mai assumersi la responsabilità (e il lavoro di controllo) sui codici compatibili. Il Windows Marketplace ricalca le esperienze fortunate dell’App Store di Apple e dell’Android Market di Google, dove sono spuntate in breve tempo migliaia di applicazioni per le due piattaforme, contribuendo al miglioramento delle stesse e alla conseguente diffusione sul mercato dei dispositivi.


OAS_AD(‘Bottom1’);

SERVIZI – Altra novità dei Windowsfonini il servizio MyPhone che ha una duplice funzione: permette di copiare tutte le informazioni importanti (sms, foto, video, contatti, musica) su un sito internet, ideale per quando si cambia dispositivo; e consente di ritrovare il telefono smarrito, indicando all’utente l’ultima posizione conosciuta (attraverso triangolazione delle celle telefoniche). Secondo gli analisti – e tra questi lo stimatissimo Om Malik – addirittura WM 6.5 è una perdita di tempo e di mercato, anche perché le vere novità tecniche saranno tutte nell’ulteriore evoluzione, WM 7, che però non sarà pronta prima della fine del 2010. E difficilmente Apple e Google resteranno a guardare per i prossimi dodici mesi.

Fonte

  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: